sabato 20 luglio 2013

Cupcake per tutti i gusti!

Oggi vi presento un progetto adatto per l’estate: semplice quanto basta, non serve assolutamente saper cucire, anzi non useremo nemmeno ago e filo!

DSC_0658

Dopo dieci anni e più la mia cucina aveva bisogno di un piccolo restyling e dopo aver imbiancato e rinfrescato il tutto volevo aggiungere un tocco personale con alcuni quadretti.

Questo pannello trovato da Hobby di Carta era perfetto per il mio scopo, appena l’ho visto ho capito che doveva essere mio e che non potevo resistere senza questi cupcake!

DSC_0605

Ho ritagliato un riquadro lasciando un bordo di stoffa tutto intorno e ho misurato la parte che volevo incorniciare. Ho deciso di eliminare la parte marrone pur mantenendo il piccolo bordino color rosa lampone, ne è risultato un quadrato di 15 x 15 cm che ho provveduto a ritagliare in un cartonino spesso (almeno 2 mm) e in un pezzo di imbottitura.

DSC_0609

Con un po’ di colla spray (ma potete usare anche biadesivo o vinavil) ho fissato l’imbottitura sul cartoncino. Non serve essere molto precisi, basta fare in modo che non si sposti.

DSC_0613

Poi ho preso il mio riquadro di stoffa, l’ho appoggiato al tavolo con il lato decorato verso il basso e ho appoggiato sul retro la parte imbottita cercando di centrare bene il motivo da incorniciare.

Sui due lati opposti del cartoncino ho messo una striscia di biadesivo e fissato con questa il tessuto. Il biadesivo è perfetto allo scopo perchè consente di riposizionare la stoffa fino a che non otteniamo il risultato migliore.

DSC_0615

Dopo aver verificato sul davanti che i bordi sono stati posizionati bene ho provveduto a fissare i due lati con il nastro di carta.

DSC_0619

e ripetuto lo stesso procedimento sugli altri due lati.

DSC_0622

Ho volutamente lasciato fuori gli angoli. Sotto di questi ho messo un po’ di colla e ho fissato la stoffa ripiegando leggermente l’eccesso verso l’interno.

DSC_0624DSC_0630

Infine ho bloccato i quattro angoli con delle pinze lasciando asciugare bene.

DSC_0632

Mentre attendevo che la colla si asciugasse sono passata alla struttura del quadretto.

Per questa vi servono un pezzo di compensato di 16,5 x 16,5 cm e delle assicelle di legno sottili larghe 2 cm: 2 pezzi da 16,5 cm e 2 pezzi da 12,5 cm. Dopo averle tagliate ho eliminato con un po’ di carta vetrata solo le parti più grossolane lasciando però il legno ruvido e materico.

DSC_0634

Con del vinavil ho incollato le assicelle sul retro del pannello di compensato bloccando il tutto con le pinze.

DSC_0637

Appena la colla è asciutta ho iniziato la colorazione. Ho scelto un marrone leggermente più scuro di quello originario della stoffa che a me ricorda il colore del cioccolato fondente :-) Inoltre scegliendo un colore più scuro, se ci sono parti di stoffa marrone che restano a vista si mascherano meglio.

L’ho applicato bene sui bordi laterali e sulle parti che resteranno a vista.

DSC_0643

Poi con un po’ di colore rosa lampone e un vecchio pennello ho effettuato una velatura a secco per addolcire il marrone e riprendere le tonalità del bordino in stoffa.

Per fare questo il pennello deve essere vecchio e rovinato (io compro i pennelli più economici e taglio via una parte delle setole). La dimensione del pennello dipende dalla superficie da trattare, nel mio caso ho usato un pennello piccolo perchè dovevo lavorare sui bordi e sui pochi cm davanti.

Si prende un po’ di colore e lo si scarica su un foglio di scottex e con movimenti leggeri si passano le setole sul legno seguendo le venature. E’ sempre meglio partire con poco colore e se non si nota l’effetto aggiungere più passate.

DSC_0646

Il risultato finale è comunque molto leggero. Il colore si deposita sulle parti di legno a rilievo ecco perchè non deve essere carteggiato a fondo. Cercare di insistere sugli spigoli perchè su questi la lavorazione si nota di più.

DSC_0648

Il colore asciuga subito e non occorre aggiungere nessun tipo di finitura, se però proprio volete proteggere il legno vi consiglio un vernice all’acqua opaca. A questo punto ho semplicemente incollato con il vinavil il quadretto di stoffa su quello di legno e lasciato in pressa sotto un grosso libro fino ad asciugatura della colla.

DSC_0657

Ed ecco il quadretto finito! L’effetto a me piace molto perchè si crea un bel contrasto di materiali tra la stoffa e il legno.

DSC_0652

Ma ecco la parete della mia cucina! Ho messo 6 quadretti con soggetti diversi a distanza regolare uno dall’altro. Li ho fissati nascondendo il tutto sotto il piccolo bordo che ho creato con i listelli di legno per creare l’impressione di piastrelle sul muro.

DSC_0704

DSC_0705

Il risultato è molto allegro e allo stesso tempo elegante :-)

Nello shop trovate pannelli con motivi e fantasie diverse che si prestano allo scopo e che potrete utilizzare non solo per la cucina, ma anche per la camera dei bambini o altri ambienti di casa. Inoltre questi quadretti sono anche ad una valida idea regalo.

Con questo vi saluto e vi auguro una buona estate! Ci rivediamo a settembre!

11 commenti:

  1. Piu semplice di così. Sono veramente carini e sulla parete ci stanno benissimo!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che sono stupendi? Hai avuto un'idea favolosa, complimenti e grazie per il tutorial. Paola

    RispondiElimina
  3. Bellissimi... ma per realizzare la cornice e quindi per procurarti quello che ti serviva ti sei rivolta ad un falegname o in quei centri x bricolage? Xchè io tempo fa avevo preso un pezzo di compensato da tagliare in varie forme e al leroy merlin mi avevano detto che al di sotto dei 30 cm nn effettuano tagli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per tagliare il legno mi sono rivolta al mio falegname di fiducia, ovvero mio marito :-)

      Ste

      Elimina
    2. Che fortunaaaaa... beh io m sa che dovrò rivolgermi ad un falegname, questi centri di bricolage fanno un pò ridere! :)

      Elimina
  4. Mitica Ste!!!! A parte i quadretti che sono stupendissimi.... Quando ho visto le pinze x tenere stoffa e legno mi sono piegata in due dal ridere al pensiero della nostra chiacchierata sugli attrezzi da bricolage!!!! Inutile dirti che ce le ho anche io!!!! (O meglio... Il marito!!!!)
    Baciiiiiiii

    RispondiElimina
  5. Semplice ma divertente. Molto particolare il pannello con i cupcakes.

    RispondiElimina
  6. Ciao Ste, sono capitata per caso sul blog, devo dire che l'effetto finale è FAVOLOSO!
    Sei stata bravissima
    A presto
    Caterina

    RispondiElimina
  7. Ciao Ste, sono capitata per caso sul blog, devo dire che l'effetto finale è FAVOLOSO!
    Sei stata bravissima
    A presto
    Caterina

    RispondiElimina